SAVE THE DATE – FESTIVAL LUIGI NONO ALLA GIUDECCA 5-9 OTTOBRE 2017

FESTIVAL LUIGI NONO ALLA GIUDECCA
5 – 9 Ottobre 2017

musica danza esposizioni film incontri reading

Il Festival Luigi Nono alla Giudecca è un progetto interdisciplinare, da ascoltare e da vedere, dedicato al compositore veneziano Luigi Nono (Venezia 29.01.1924 – 8.5.1990) che ha abitato l’isola gran parte della sua vita. Promosso dalla FALN, il Festival vede la collaborazione con diverse realtà dell’isola che operano in ambito culturale, sociale, artistico: SILOS Art Inside Venezia; Emergency, sede di Venezia; Centro Culturale “Renato Nardi”; Centro Teatrale di Ricerca; CZ95 – Centro Culturale Zitelle; Teatro Junghans; IVESER Istituto Veneziano per la Storia della Resistenza e della società contemporanea; Spazio Bocciofila; Studio Giudecca 860; Spazio Punch; Cantiere Navale Gruppo Faldis; ARCI Luigi Nono; Trattoria Altanella; Cucina snack “La Palanca” .

Filo conduttore del Festival è la vita e l’opera di Luigi Nono, di cui si intende offrire un ritratto a tutto tondo, attraverso appuntamenti di musica e danza, esposizioni fotografiche e documentarie, proiezioni di documentazione audiovisiva, incontri con gli studenti, reading e una tavola rotonda. Nello sfondo, la vita attiva della Giudecca, sede di fabbriche ormai dismesse, negli anni della ricostruzione postbellica, mentre si portavano avanti importanti lotte per i diritti civili, scolastici, sanitari.
Le associazioni e gli enti coinvolti nel Festival partecipano con attività specificatamente ideate per questo progetto, al fine di valorizzare la numerosa documentazione inedita conservata all’Archivio Luigi Nono, di estremo interesse non solo per la conoscenza dell’artista ma anche per la ricostruzione del contesto storico, sociale della Giudecca dagli anni Cinquanta ad oggi.

La conferenza stampa si terrà il 3 Ottobre 2017 alla Trattoria Altanella alle ore 11,30, Trattoria Altanella, Calle delle Erbe 268; Giudecca, Venezia. Telefono: 041 5227780.

L’inaugurazione del Festival si terrà giovedì 5 Ottobre alle 16,30 allo Spazio Silos Art inside Venezia con Nuria Schoenberg Nono e Massimo Cacciari che presenteranno l’Archivio Luigi Nono, sito in Giudecca all’ex convento SS. Cosma e Damiano, e le sue attività.
A seguire la tavola rotonda dal titolo Luigi Nono: La Nostalgia del futuro.
Riflessioni sulla figura di Luigi Nono, sul ruolo rivestito dal compositore veneziano nello scenario dischiuso dalle grandi rivoluzioni del Ventesimo Secolo.
Relatori: Massimo Donà, Mario Messinis, Stefano Bassanese, Veniero Rizzardi, Alvise Vidolin e con la partecipazione di David Riondino che, in tre momenti, intervallerà il convegno con la lettura di testi di Luigi Nono.

Tra i vari eventi del Festival:

  • Virgilio Sieni con la coreografia Respiro  su Das atmende Klarsein di Luigi Nono.
    Il coreografo Virgilio Sieni, direttore della Biennale danza dal 2013 al 2016, collaborerà con 6 o 8 cittadini veneziani non ballerini professionisti per mettere in scena una coreografia inedita;
  • Hanif Kureishi con un Reading e incontro sul tema Intolleranza oggi allo Spazio Emergency con un saluto al pubblico di Rossella Miccio, presidente di EmergencyModererà l’incontro: Francesco Cataluccio;
  • La  mostra: Luigi Nono, Prometeo. Tragedia dell’ascolto Fotografie di Graziano Arici. Allo Spazio Bocciofila esposizione di una selezione di fotografie sulla prima esecuzione assoluta dell’opera, tenutasi alla Chiesa di San Lorenzo di Venezia, 25-29 settembre 1984.Presenta Massimo Cacciari;
  • Proiezioni al Teatro Junghans di documentari degli anni Sessanta e Settanta con musiche di Luigi Nono, conservati all’AAMOD a cura di Roberto Ellero e Roberto Calabretto;
  • Concerto di Gualtiero Bertelli al CZ 95 Centro culturale Zitelle: Contar e cantar Venessia. Racconto cantato.

Progetto promosso dalla Fondazione Archivio Luigi Nono ONLUS
Giudecca 619/621, ex convento SS. Cosma e Damiano, 30133 Venezia
Tel. 041 5209713
info@luiginono.com
www.luiginono.it

In allegato il Programma Aggiornato, le locandine e i Materiali per la stampa scaricabiliSi prega di citare gli autori delle fotografie come indicato nei file delle medesime. 

 

1 commento

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *