SABATO 21 SETTEMBRE 2019, ore 17:45 Presso la sede della Fondazione Archivio Luigi Nono ONLUS

Incontro dedicato a

Il demone dell’amore di Ágnes Heller

In una una delle città più amate dalla Heller che ogni volta, nei limiti del tempo e della disponibilità, cercava di visitare, si terrà l’incontro in ricordo della scrittrice in occasione della presentazione del suo ultimo libro.

Introduce Nuria Schoenberg Nono, Presidente della Fondazione Archivio Luigi Nono e interviene Giuseppe Goisis, docente ordinario di Filosofia Politica, Ca’ Foscari, Venezia.

https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Agnes_Heller.png


Ne Il demone dell’amore (Gabrielli editori, Verona luglio 2019) la filosofa ungherese Ágnes Heller, in un intenso dialogo con Francesco Comina e Genny Losurdo, affronta per la prima volta non una complessiva teoria dei sentimenti, ma direttamente il sentimento più esplosivo fra tutti: l’amore con i suoi demoni e il suo impatto nella letteratura, nel pensiero, nell’arte e nella musica. Un viaggio appassionato dalle origini del pensiero fino ai giorni nostri, nella tensione verso la cura del prossimo e il rapporto esistente tra amore e politica. Il libro si chiude con uno scritto inedito della Heller, un ricordo vibrante,  pieno di amore per i novant’anni dalla nascita di Anna Frank, sua coetanea. Per non dimenticare i risorgenti nazionalismi, che Ágnes Heller ha affrontato nei suoi ultimi libri tra cui Orbanismo e Paradosso Europa, i nuovi muri e fili spinati.


Ingresso libero fino a esaurimento posti.
L’invito si ritira il giorno stesso all’inizio dell’incontro.
Ex Convento SS. Cosma e Damiano, Giudecca 619-621 – 30133 Venezia.